Ricetta della torta Sacher bianca

( 0 out of 5 )
Loading...
  • 1Torta
  • 8Persone
  • 30 mTempo Preparazione
  • 45 mTempo Cottura
  • 1:15 hTempo Totale
Stampa ricetta

La torta Sacher al cioccolato bianco è una variante meno famosa della preparazione tradizionale (di cui trovate qui la nostra ricetta) che permette di preparare una torta al cioccolato senza cacao in polvere, utile se non si ha in casa questo ingrediente, o nel caso in cui qualcuno non possa mangiare la teobromina, sostanza contenuta nella parte scura del cioccolato. Si tratta di una torta bianca con ripieno di confettura e ricoperta da una glassa di cioccolato bianco.

Un consiglio fondamentale che mi sento di darvi è quello di scaldare bene il forno quando iniziate la preparazione della torta. Come tutte le ricette, un dolce viene meglio quando il forno è già a temperatura ottimale.

Ti consiglio di leggere il nostro approfondimento sugli ingredienti e anche la nostra guida per sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

 

Ingredienti per una tortiera da 23 cm

  • Impasto
  • Glassa

Proprietà nutritive (100 gr)

Calorie
339 gr
Grassi
17.4 gr
Carboidrati
42.3 gr
Proteine
5.3 gr
Acqua
32.9 gr

Procedimento passo passo

  • Preparazione - 1 passaggio

    La prima cosa da fare è preparare tutti gli ingredienti, così da averli a disposizione. In particolare, è importante aprire le uova e separare i tuorli dagli albumi perché dovranno essere utilizzati in due parti diverse. Imburrate inoltre la tortiera in cui versare l'impasto una volta pronto.

  • Impasto - 2 passaggio

    Per prima cosa, è necessario fare l'impasto di base della torta. Mettiamo all'interno i rossi le uova e lo zucchero, insieme al miele, quindi bisogna girare l'impasto con la frusta. La frusta deve lavorare per 8-10 minuti, per cui se disponibile meglio utilizzare un'impastatrice.

  • Impasto - 3 passaggio

    A questo punto è il momento di occuparsi degli albumi, che devono essere montati a neve; si può fare con la frusta tradizionale o con quella elettrica, ma l'importante è che montino come si deve. Questo perché questa torta si basa sulla "lievitazione fisica", ovvero tra gli ingredienti non è presente il lievito ma le bolle d'aria finali saranno quelle che compaiono nell'uovo durante la montatura a neve, per cui massima attenzione a questo passaggio.

  • Impasto - 4 passaggio

    A questo punto bisogna mettere insieme tutto quello che abbiamo preparato fino a questo momento. Per prima cosa mettiamo le uova con lo zucchero, quindi la farina e il burro, che dobbiamo rendere liquido facendolo sciogliere a bagnomaria.

  • Impasto - 5 passaggio

    Inglobiamo quindi anche gli albumi montati a neve, mescolando lentamente per non rompere le bolle d'aria.

  • Cottura - 6 passaggio

    Mettiamo il tutto all'interno della tortiera che avevamo imburrato nella prima fase, quindi mettiamo la tortiera in forno preriscaldato a 170 gradi. Lasciamo cuocere per circa 30 minuti, poi controlliamo con uno stecchino lo stato di cottura della torta; se non è ancora pronta, lasciamo ancora un po' di tempo fin quando la cottura sarà completa. Estraiamo dal forno e lasciamo raffreddare.

  • Farcitura - 7 passaggio

    Trattandosi di una torta Sacher, è necessario mettere all'interno la marmellata; noi abbiamo scelto quella di albicocche, ma vanno benissimo anche altri gusti come le fragole, i mirtilli o qualunque sapore che, secondo il vostro gusto, stia bene con il cioccolato bianco. Bisogna tagliare la torta a metà per la sua lunghezza, così da avere due torte più piccole.

  • Farcitura - 8 passaggio

    Si mette quindi la marmellata sullo strato più basso, spalmandola con un coltello per coprirne tutte le parti, quindi si copre con l'altro strato di torta. Volendo, si possono fare anche tre strati, ma c'è il rischio che la torta si possa rompere!

  • Preparazione della glassa - 9 passaggio

    A questo punto bisogna mettere il cioccolato bianco a bagno maria, quindi far sciogliere lentamente fin quando non sarà diventato una crema semplice da lavorare. A questo punto bisogna aggiungere anche la panna fresca, per creare la glassa che andrà a ricoprire la torta, e lasciare raffreddare per qualche minuto.

  • Glassatura - 10 passaggio

    Una volta ricomposta la torta con la marmellata, è sufficiente mettere la glassa appena preparata su tutta la torta, fino a ricoprirla completamente coprendo anche i lati. Se un po' di glassa cade non ci sono problemi, l'importante è non fare questo passaggio sul piatto da portata definitivo della torta. A questo punto non rimane che far raffreddare la glassa perché si indurisca (ci vorrà qualche ora ed è meglio che avvenga in frigorifero), quindi si può finalmente guarnire a piacere e servire.

Suggerimenti e consigli utili

  • Per finire la torta, è possibile aggiungere del cioccolato bianco tritato quando la glassa è ancora morbida, perché si integri perfettamente e la torta abbia una consistenza migliore.

Comments (3)

  • cloud server

    Questo articolo è fantastico, lo condividerò su Facebook 🙂

  • Carla

    Ciao, complimenti per la ricetta! Vedo che usate una Kitchenaid. Potresti dirmi se ti trovi bene? Sul sito impastatriceplanetariaclick ho letto che hanno poca potenza, però ne sento sempre parlare bene. Tu come ti trovi?

    • Dario

      Ciao Carla, scusa se ti rispondo un po’ in ritardo. Noi ci troviamo molto bene, te lo consiglio!

Lascia il tuo commento...

x